Rapporto UNHCR 2014 : I rifugiati nel mondo

| 0 commenti

MINI00001

Il numero dei rifugiati, richiedenti asilo e sfollati all’interno del
loro paese, la gente in tutto il mondo ha superato i 50 milioni di persone.

Ed é per la prima volta dopo la Seconda Guerra mondiale. Il rapporto “Global Trends” si basa su dati raccolti da governi, Organizzazioni partner non governative e proprie fonti dell’UNHCR, indicano che 51,2 milioni di persone sono state sradicate alla fine del 2013, esattamente sei milioni in più dei 45,2 milioni registrati nel 2012.

Questo massiccio incremento é dovuto principalmente alla guerra in Siria alla fine dell’anno, aveva generato 2,5 milioni di rifugiati e 6,5 milioni di sfollati. Nuove importanti spostamenti si sono verificati anche in Africa, in particolare nella Repubblica Centrafricana e la fine del 2013 anche in Sud-Sudan.
M.BA

* “Ogni rifugiato ha una storia, e ogni storia merita di essere ascoltata”. Giorgia

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.