Un libro per combattere l’oblio: “Hitler non è mai esistito”

| 0 commenti

A Casa Africa la presentazione del libro con Gemma Vecchio

Il 21 giugno alle ore 18,30, Casa Africa, nella sua sede di Via degli Artisti, ospiterà la presentazione di un volume di Celid  Editore, scritto da Furio Colombo e Vittorio Pavoncello, che offre interessanti spunti di riflessione per meglio orientarsi nella nostra attuale fase politica e sociale.

Già corrispondente da New York di varie testate giornalistiche, docente alla Columbia University e autore di numerosi servizi per la Rai, Furio Colombo ha da tempo rivolto la sua attenzione e la sua analisi alle trasformazioni e agli sviluppi del mondo contemporaneo – della società statunitense in particolare –  ma rimane un attento osservatore e attore della politica italiana, essendo stato anche parlamentare, come deputato e senatore.

Coautore del libro è Vittorio Pavoncello, Presidente della Federazione Italiana Maccabi, federazione che raccoglie ed organizza le attività sportive e culturali delle comunità ebraiche nel mondo. Membro dell’Europarlamento Ebraico, è Consigliere dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.

Alla presentazione del libro, che sarà coordinata da Gemma Vecchio, presidente di Casa Africa, parteciperanno anche Antionio Ingroia, già magistrato e deputato italiano e autore di numerosi saggi, e Franco Salvatori, Presidente della Società Geografica Italiana e docente all’Università Tor Vergata di Roma.

Autore: Maria

Responsabile dal 2010 al 2013 della Settimana europea della democrazia locale presso il Consiglio d'Europa (Strasburgo), è stata Segretario Generale della Fondazione Anci Ideali (Bruxelles) dal 2003 al 2009 e dal 1988 dipendente dell'Anci nazionale a Roma, responsabile dal 1995 dell'ufficio per le politiche comunitarie, le relazioni internazionali e il Mezzogiorno. Dal 2017 collabora con Casa Africa.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.